IMMERSO,RESPIRO,TUTTO_

_Miriabilias Urbis
_curated by Giuliana Benassi
Installazione ambientale, Rome, 2019

ph_SimoneD’exe_SebastianoLuciani


A partire dallo spazio ipogeo l'artista ha immaginato una discesa in un ambiente immersivo e sottomarino totalmente alienato dal contesto urbano. Un sotto, dove l'installazione pendente e la eco sonora restituiscono allo spettatore la sensazione, suggerita dal titolo, di “immersione – respiro – tutto”, come un mantra silenzioso nascosto nella sequenza ritmica delle parole. (Giuliana Benassi)


immersióne s. f. [dal lat. tardo immersio -onis]. – 1. L’immergere-rsi, l’essere immerso: l’i. del corpo nell’acqua; i. del palombaro; i. di una conchiglia; b.Sepoltura per i.: usanza funebre dell’abbandonare in mare o in un corso d’acqua il corpo del defunto o lasciarlo immerso per qualche tempo prima del definitivo seppellimento. 5. In matematica, proprietà d’i. quelle che competono sottostruttura contenuta (immersa) in una struttura più ampia.

respiro s. m. [der. di respirare]. – 1. a. Il respirare, l’alternarsi dei movimenti respiratorî: trattenere il r.; si fermò un istante per riprendere r. b. Ogni singolo atto dellarespirazione: fare, emettere un r.; allargò i polmoni in un profondo r.; Nell’espressione largo o ampio r., per indicare in letteratura, in arte, ecc., larghezza di vedute e di concezione.

tutto agg. e pron. [da una variante, non bene spiegata, del lat. tōtus «tutto, intero»]. – L’intera quantità, numero o complesso, senza esclusione di alcuna parte o di alcuni elementi dell’insieme. 1. a. Come agg., indica l’intera estensione nello spazio o nel tempo, l’intera quantità, esprime il concetto della compiutezza: t. il mondo, t. il mare, t. l’universo;


sound of the installation->click




©federicadicarlo.all rights reserved.2022