Sopra questo livello ci sarà solo spazio libero_
(Above this level there will be only free space)
pietra, conchiglie,polaroid
La Galleria Nazionale di Roma_2021

Sopra questo livello ci sarà solo spaziolibero è un lavoro realizzato appositamente per la Galleria Nazionale e prende il titolo dalla definizione concui Theodor von Kármán descrisse il limite fisico che segna convenzionalmente il confine tral’atmosfera terrestre e lo spazio esterno.Al di sopra di questa linea, individuata aun’altezza di 100 km dal livello del mare, lospazio è libero, non appartiene più ai singolistati.
L’opera si compone di diversi elementi: una pietra argento metallizzato, recuperata dall'artista dal fondale marino e trasformata in meteorite; una Polaroid dell'astronauta Samantha Cristoforetti (un close up del suo volto chiuso nel casco, mentre effettua un esercizio di compensazione del respiro, una tecnica che serve a prepararsi a gestire un’atmosfera diversa dalla nostra. “Per me è importante sottolineare l’esercizio di respirazione, perchè unito idealmente al peso e la matericità del meteorite, lavora sul concetto di superamento di ogni limite fisico, intellettuale o di genere attraverso l'adattamento del respiro” dice l’artista); infine lo spazio vuoto  tra questi due elementi che nella sala del museo, rappresenta idealmente la linea di Kármán;  confine oltre la quale l'atmosfera si libera dal peso del mondo.

Da quella distanza da cui l’astronauta ci guarda, la Terra è una biglia piccola e lucente, lontana.

(Cecilia Canziani) / ph_giulianodelgatto


©federicadicarlo.all rights reserved.2022